Scadenza dei benefici per i proprietari di immobili con esito A. PDF Stampa E-mail
Notizie - Ultime
Sabato 30 Maggio 2009 19:17

La scadenza dei benefici economici e dell’assistenza concessi ai nuclei familiari, i cui immobili sono stati sgomberati a causa del terremoto e che successivamente sono stati giudicati pienamente agibili con classificazione “A”, avverrà 15 giorni dopo la pubblicazione all’albo pretorio del Comune degli elenchi dei fabbricati di loro proprietà.
 
E’ questo l’accordo raggiunto tra il Commissario delegato e il Comune dell’Aquila per l’applicazione dell’ordinanza n. 3771 del 19 maggio scorso, pubblicata sulla Gazzetta ufficiale il 25 maggio. Ordinanza oggetto della circolare trasmessa ai prefetti in data odierna.
 
Tale provvedimento aveva fissato nell’articolo 7, comma 2, il principio secondo il quale “decorsi 15 giorni dalla comunicazione al proprietario della dichiarazione di agibilità dell’abitazione occupata alla data del 6 aprile 2009, decade il beneficio del contributo per autonoma sistemazione, nonché il diritto a godere dell’ospitalità gratuita”.
 
Un chiarimento su questo principio si era reso necessario, in quanto alcuni degli esiti delle verifiche di agibilità sono già stati “pubblicati” sul sito istituzionale della Municipalità del capoluogo, www.comune.laquila.it. “Pubblicazione” che non coincide con la formale “comunicazione” prevista dall’ordinanza in questione, ma che è stata resa per favorire la conoscenza della situazione delle case al maggior numero di persone possibili e per consentire il riallaccio del gas.
 
Dunque, in base all’intesa, i criteri saranno i seguenti:
 
1) L’efficacia dell’articolo 7 dell’ordinanza 3771 non è retroattiva e decorre dal 25 maggio, data di pubblicazione sulla Gazzetta ufficiale.
 
2) Il Comune, per il futuro, procederà alla pubblicazione degli esiti di agibilità all’albo pretorio (anche di quegli elenchi già riportati sul sito internet istituzionale).
 
3) La data di pubblicazione all’albo pretorio sarà resa nota mediante comunicati stampa e diffusione sul sito internet.
 
4) Dunque, trascorsi 15 giorni da questa data di pubblicazione, decadono i  benefici per l’autonoma sistemazione, per l’ospitalità alberghiera per coloro che hanno le abitazioni classificate agibili di tipo “A”, così come risulteranno dagli elenchi che verranno pubblicati all’albo pretorio municipale.
 
Fonte: Ufficio stampa del Comune dell'Aquila. 

Tags comune
Ultimo aggiornamento Domenica 31 Maggio 2009 09:17