Contributi per la ricostruzione, possibile accendere conto corrente bancario; attuato da subito l'accordo Abi-Comune dell'Aquila PDF Stampa E-mail
Adempimenti per la ricostruzione - Ricostruzione
Lunedì 25 Marzo 2013 11:39


Un centinaio di beneficiari del contributo per la ricostruzione possono accendere il conto corrente vincolato in una banca, per ottenere da subito la prima rata dell’accredito per la ricostruzione degli immobili danneggiati dal terremoto. Lo ha reso noto l’assessore alla Ricostruzione, Piero Di Stefano.

In proposito, il settore Emergenza sisma e Ricostruzione privata ha diramato un avviso contenente l’elenco degli aventi diritto, contraddistinto, tra l’altro, dal numero della pratica e dal codice Cup.
Gli interessati dovranno fornire le coordinate bancarie al front office del settore Emergenza Sisma e Ricostruzione privata (che si trova in via Avezzano, 11), attraverso un modulo che può essere scaricato dal sito internet del Comune dell’Aquila.
Il modello è situato nella sezione “Modulistica” delle pagine “I contributi per la ricostruzione”, “Accrediti definitivi” e “Ricostruzione, normativa e documenti” dell’area “Il Sisma” del portale www.comune.laquila.it. Nella stessa sezione “Ricostruzione, normativa e documenti” è pubblicato anche l’avviso completo. Questo procedimento è il frutto dell'accordo firmato tra l’Abi, l’Associazione bancaria italiana, e il Comune dell'Aquila una settimana fa.
Il testo di tale intesa è anch'esso pubblicato nella stessa sezione “Ricostruzione, normativa e documenti” dell’area “Il Sisma” del sito internet del Comune dell’Aquila.

 

Scarica l'avviso con l'elenco dei beneficiari

 

Vai alla sezione sul sito del Comune dell'Aquila

 

Fonte: Ufficio stampa del Comune dell'Aquila

 

Tags comune
Ultimo aggiornamento Lunedì 25 Marzo 2013 11:45