L'Aquila rinasce - la ricostruzione dopo il terremoto del 6 aprile 2009
Censimento dei danni


Il Comune dell'Aquila ha pubblicato sul proprio sito web un nuovo elenco relativo alle verifiche di agibilità. Il dettaglio:

 

Elenco del 9.10.2012
L'elenco riguarda il capoluogo e le frazioni di Arischia, Assergi, Bazzano, Camarda, Civita di Bagno, Collemare, Monticchio, Paganica, Poggio di Roio, Tempera e Vallesindola. L'elenco è stato pubblicato il 9.10.2012 con il numero di Albo pretorio 11583.

 

Fonte: sito web del Comune dell'Aquila

 

Tags comune
 
Ricostruzione


Il Servizio ripianificazione del Comune dell'Aquila ha pubblicato il protocollo di intesa tra Comune dell'Aquila e Soprintendenza BAP e prescrizioni per la progettazione nei centri storici dell'Aquila e delle frazioni.

I documenti possono essere scaricati dal sito del Servizio ripianificazione del Comune dell'Aquila. Ecco i link:

 

Direttiva del Ministero BBCC dpcm 12.10.2007

Protocollo tra il Comune dell'Aquila e la Soprintendenza BAP

Prescrizioni per gli interventi nei Centri Storici_Allegato al Protocollo Comune-BAP

 

Fonte: sito web del Servizio ripianificazione

 

Tags comune
 
Ricostruzione


Il servizio ripianificazione del Comune dell'Aquila informa informa che sono stati pubblicati all'Albo Pretorio Comunale con Disposizione Dirigenziale  Prot. 66027 del 03.10.2012, i seguenti aggiornamenti:

 

- Nono elenco proponenti aggregati approvati "Aree a Breve Frazioni" (prot. A.P. 11509 del 05.10.2012);

- Undicesimo elenco proponenti aggregati approvati "Fuori Centro Storico” L'Aquila e Frazioni” (prot. A.P. 11509 del 05.10.2012);

- Nono elenco proponenti aggregati approvati “Ambito A di L’Aquila Capoluogo” (prot. A.P. 11509 del 05.10.2012);

- Quinto elenco proponenti aggregati approvati “Area a Breve Banca Italia – Belvedere” (prot. A.P. 11509 del 05.10.2012);

- Secondo elenco aggregati approvati “Ambito C – Aree Frontiera del Capoluogo” (prot. A.P. 11509 del 05.10.2012);

- Terzo elenco aggregati approvati “Ambito A delle Frazioni” (prot. A.P. 11509 del 05.10.2012)

 

Tutti gli elenchi sono consultabili nella Sezione “ELENCHI UFFICIALI” del sito.

 

Inoltre nella sezione “CARTOGRAFIA” del sito sono consultabili le cartografie aggiornate degli aggregati edilizi identificati su tutto il territorio comunale, anch’esse allegate alla suddetta disposizione:

 

Planimetrie Aggregati edilizi identificati “Fuori Centro Storico”;

Planimetrie Aggregati edilizi identificati “Ambito A delle Frazioni”;

Planimetria Aggregati edilizi identificati “L’Aquila Capoluogo

 

Leggi la nota di chiarimento del 4.10.2012

 

Vai alla sezione “ELENCHI UFFICIALI” del sito del Servizio ripianificazione

Vai alla sezione  sezione “CARTOGRAFIA” del sito del Servizio ripianificazione

Vai alla HOME-PAGE del sito del Servizio ripianificazione

 

Fonte: sito web del Servizio ripianificazione del Comune dell'Aquila

 

Tags comune
 
 
Ultime

Riceviamo dall'Ufficio stampa del Comune dell'Aquila e pubblichiamo


La Filiera continuerà ad occuparsi dell’istruttoria delle pratiche di ricostruzione dell’Aquila e dei circa 80 Comuni del cratere che al momento se ne avvalgono.
Questa la decisione che è stata presa ieri a Roma a margine di una riunione tra il Capo Dipartimento per lo Sviluppo delle economie territoriali, Aldo Mancurti, l’Assessore alla Ricostruzione del Comune dell’Aquila Pietro Di Stefano, una rappresentanza dei sindaci del cratere ed i vertici della stessa Filiera.
Previa intesa con i comuni interessati, a breve verrà stipulata una nuova convenzione con il DiSET (Dipartimento per lo Sviluppo delle economie territoriali).
Si continuerà ad operare con il supporto di Fintecna, Cineas e Reluis fino all’effettiva costituzione ed operatività degli Uffici Speciali, cioè solo dopo l’esperimento delle procedure concorsuali, l’assunzione delle circa 300 unità a tempo indeterminato ed un ragionevole e necessario periodo di affiancamento con la Filiera stessa.
“Per evitare che la ricostruzione andasse pericolosamente incontro ad un periodo di paralisi – ha dichiarato l’Asssessore Pietro Di Stefano – ho ottenuto che fosse stilata una nuova convenzione d’intesa con i comuni interessati per una migliore sinergia e per una condivisione delle scelte da intraprendere.”
“Oltre la naturale ultimazione dell’esame delle pratiche fuori dai centri storici, sarà inserita nel testo della convenzione – ha continuato l’assessore – anche la necessaria istruttoria delle pratiche già presentate e ricadenti nei centri storici che, nelle precedenti convenzioni stipulate con il Commissario Chiodi, non erano previste. Sarà inoltre espressamente richiesto anche l’esame degli aggregati presenti fuori dai centri storici, congelati finora senza alcun motivo”
“Quando la Filiera cesserà il suo necessario compito a L’Aquila, la ricostruzione avrà finalmente nuove e più snelle procedure – ha concluso Di Stefano – che determineranno l’accelerazione che da tempo auspichiamo.”


Fonte: Ufficio stampa del Comune dell'Aquila

Tags comune
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

Pagina 9 di 234