O.P.C.M. n. 3837. Prorogati al 30 giugno 2009 gli obblighi fiscali per i cittadini e per le imprese nei comuni colpiti dal terremoto. PDF Stampa E-mail
Notizie - Adempimenti amministrativi, finanziari, bancari
Mercoledì 30 Dicembre 2009 20:11

Con l'ordinanza n. 3837 del 30 dicembre 2009 è stata prorogata fino al 30 giugno 2010 la sospensione degli adempimenti fiscali per i cittadini e per le imprese residenti nei comuni colpiti dal terremoto del 6 aprile.
 
Il provvedimento modifica inoltre l’ordinanza n. 3822, prorogando per i comuni del cratere sismico al 15 marzo 2010 i termini originariamente previsti per le “Variazioni al bilancio di previsione ed al piano esecutivo di gestione” (decreto legislativo n.267 del 18 agosto 2000, art.175). 
 
 
Fonte: sito internet del Dipartimento della Protezione Civile.
 
Tags stato
Ultimo aggiornamento Mercoledì 30 Dicembre 2009 20:24