Firmata l'ordinanza n. 3782 che introduce nuove agevolazioni per le tariffe di luce e gas e da l'avvio del piano di edilizia scolastica. PDF Stampa E-mail
Notizie - Adempimenti amministrativi, finanziari, bancari
Martedì 23 Giugno 2009 12:02

L'ordinanza  n. 3782, prevede una serie di misure tra cui l’attribuzione del compito al Commissario delegato di censimento e archiviazione dei dati sui danni causati dal terremoto al patrimonio culturale.


Vengono inoltre introdotte nuove agevolazioni per le tariffe e le modalità di pagamento di energia elettrica e gas.

 

In particolare il termine di sospensione del pagamento delle forniture di energia passa da due mesi ad otto mesi.

 

L’art. 14 prevede la possibilità d’intervento  delle Regioni e Province autonome di Trento e Bolzano per la realizzazione di nuovi moduli abitativi o la riparazione di edifici già esistenti. Come previsto inoltre dall’art. 13 il Commissario delegato realizza interventi per predisporre i collegamenti di questi moduli abitativi con le reti dei servizi essenziali.

L’ordinanza dispone anche l’avvio di un piano di edilizia scolastica urgente per la ripresa regolare dell’anno 2009-2010 e il potenziamento della rete stradale in vista del prossimo G8.

 

Leggi o scarica l'ordinanza n. 3782 del 17 giugno 2009.

 

FOnte: Dipartimento della Protezione Civile.

 

Tags stato
Ultimo aggiornamento Martedì 23 Giugno 2009 12:11