CARISPAQ aderisce al protocollo per la sospensione dei debiti delle PMI verso il sistema creditizio. PDF Stampa E-mail
Notizie - Adempimenti amministrativi, finanziari, bancari
Mercoledì 19 Agosto 2009 17:02
 
La Carispaq ha aderito all’accordo tra Governo, Abi e associazioni di categoria per la moratoria dei debiti delle piccole e medie imprese. L’accordo consente alle aziende di sospendere per 12 mesi il pagamento della quota capitale della rata di mutuo e leasing immobiliare, per 6 mesi quella di leasing mobiliare nei confronti del sistema creditizio e di prorogare a 270 giorni la scadenza dei crediti a breve termine per tutte le operazioni di anticipazione su crediti certi ed esigibili. Non è previsto, per le imprese aderenti all’iniziativa, nessun aggravio di oneri o costi aggiuntivi e  nemmeno garanzie supplementari sul credito concesso originariamente.

Con l’adesione a questo accordo la Carispaq vuole dare un ulteriore e concreto aiuto, in un momento assai difficile reso ancora più grave dal terremoto, alle piccole e medie imprese della regione che stanno attraversando difficoltà, con l’intento di aiutarle a superare l’attuale congiuntura negativa. 
 
Fonte: Ufficio stampa Cassa di risparmio della provincia dell'Aquila.  
Tags banche
Ultimo aggiornamento Mercoledì 19 Agosto 2009 17:06