Autocertificazione per C.A.S. e sistemazione alberghiera: ecco i moduli PDF Stampa E-mail
Notizie - Adempimenti amministrativi, finanziari, bancari
Martedì 04 Maggio 2010 10:19


Con l'avvenuta pubblicazione in data 3 maggio 2010 sulla Gazzetta Ufficiale dell'ordinanza 3870 scattano i termini per la presentazione dell'autocertificazione per poter continuare ad usufruire del Contributo di Autonoma Sistemazione - C.A.S. o della sistemazione alberghiera.

I termini per la presentazione dell'autocertificazione scadono il 3 giugno 2010.

 

Scarica l'autocertificazione per il Contributo di Autonoma Sistemazione - C.A.S.
La pagina 1 va riempita da uno dei membri del nucleo familiare, che dichiara la residenza della famiglia al 6 aprile 2009, la dimora temporanea attuale e la composizione della famiglia stessa. La seconda pagina va invece sottoscritta da tutti i membri maggiorenni della famiglia che percepisce il contributo e contiene la richiesta di conoscere l'eventuale proprietà o possesso di case idonee e agibili. Il modulo va inviato per raccomandata con avviso di ricevimento, o consegnato direttamente presso il Comune che eroga il beneficio, entro il prossimo 2 giugno. Essendo questo giorno festivo, la scadenza effettiva è il 3 giugno. Non presentare il modello entro questa data comporta la cessazione del contributo di autonoma sistemazione al 31 agosto.
 

Scarica l'autocertificazione per la sistemazione alberghiera
Il modello per l'autocertificazione per conservare il diritto all'ospitalità alberghiera deve essere compilato a cura di OGNI OSPITE delle strutture ricettive. Una famiglia di quattro persone deve riempire quattro moduli. Va dichiarata la residenza o dimora stabile al 6 aprile 2009, la dimora temporanea attuale, la proprietà o il possesso di immobili. Per i minori, occorrerà almeno una firma di chi esercita la potestà genitoriale. Il modulo va inviato per raccomandata con avviso di ricevimento o consegnato direttamente presso l'Urp della Sge-Area Assistenza alla popolazione, c/o scuola della guardia di finanza, Coppito-L'Aquila, oppure ancora va depositato nelle segreterie degli alberghi. Qualsiasi sia la modalità utilizzata, il modello va comunque consegnato entro il 2 giugno. Essendo questo giorno festivo, la scadenza effettiva è il 3 giugno. Non presentare il modello entro questa data comporta la cessazione dell'ospitalità alberghiera al 17 giugno. 

 

Fonte: sito web del Commissario per la Ricostruzione 

 

Ultimo aggiornamento Martedì 04 Maggio 2010 17:15